KANAPA

il futuro sostenibile

ABBIGLIAMENTO ETICO E SOSTENIBILE

Canapa, Bambù e Cotone Organico

CANAPA

Alimentazione Nutraceutica

ULTIME NOTIZIE

Con olio di semi di canapa ci riferiamo ad un olio extravergine, spremuto a freddo ottenuto dalla spremitura dei soli semi di canapa (cannabis sativa l.).


Salute della pelle

L’Olio di Canapa Sativa è ricco di Omega-3 ed Omega-6, di vitamina E (il più naturale antiossidante, in grado di salvaguardare le cellule e di prevenire la formazione dei radicali liberi), e di vitamine del gruppo B. Possiede virtù idratanti, nutrienti e rivitalizzanti ed è particolarmente indicato per pelli sensibili, facilmente arrossabili, deidratate, delicate, o mature.

Ha un effetto anti-age di grande efficacia, e contribuisce a restituire elasticità, luminosità e tono.
L’olio di Canapa previene gli arrossamenti cutanei, contribuisce a mantenere la pelle morbida ed elastica, rafforza le naturali difese immunitarie.
Risultati molto soddisfacenti si sono avuti anche nel trattamento delle pelli secche, miste o impure, in quanto raggiunge gli strati più profondi dell’epidermide migliorandone le funzioni e interviene nei processi di cheratinizzazione della pelle.

L'applicazione topica dell'olio di semi di canapa rafforza la pelle e la rende in grado di resistere meglio alle infezioni.
Può essere un trattamento utile per una serie di problemi della pelle, tra cui:

  • eczema
  • dermatite
  • psoriasi
  • eczema varicoso
  • lichen planus
  • acne rosacea


Salute del cervello


Il nostro cervello richiede una gran quantità di acidi grassi per svolgere il suo lavoro.
Inoltre gli acidi grassi essenziali (AGE) come gli omega 3, in particolare nelle principali forme di derivati metabolici note come EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico), sono stati trovati essere importanti nella protezione e mantenimento della salute delle cellule cerebrali e del cervello in generale, oltre che nella prevenzione di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e demenza in genere.

 
Salute del cuore

Uno studio condotto presso il dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche dell’Università di Torino ha rilevato come l’uso di olio di semi di canapa può aiutare nella modulazione dell’iperlipidemia, sarebbe efficace nel ridurre il colesterolo LDL (cattivo) e i trigliceridi anche nei bambini.

L’incremento dei livelli di colesterolo e/o di trigliceridi, per lo più associati a disordini del metabolismo lipoproteico, rappresenta un fattore di rischio cardiovascolare. Queste alterazioni, se presenti nei giovani e sin dell’età pediatrica, costituiscono un fattore aggravante ulteriore in quanto indice di possibili patologie ereditarie, geneticamente trasmesse. Tali condizioni sono correlate a malattia coronarica e infarto miocardico anche in giovani e adulti. Una diagnosi precoce e un intervento terapeutico personalizzato, e mirato al controllo di tali parametri, costituiscono la migliore strategia di prevenzione di eventi cardiovascolari futuri.

Antinfiammatorio ed antibatterico

Diversi studi hanno rilevato che l'aggiunta di omega-3, come quelli presenti nell'olio di canapa, alla dieta può avere effetto anti-infiammatorio.
Un ulteriore studio ha dimostrato che l'olio di canapa, in emulsione o saponificazione, ha effetto antibatterico contro Micrococcus luteus e Staphylococcus aureus.

Sindrome premestruale e menopausa

Diversi studi suggeriscono che i sintomi fisici o emotivi associati alla sindrome premestruale sono potenzialmente causati dalla sensibilità all'ormone prolattina che può essere correlata alla bassa prostaglandina E1 (PGE1).
L'acido gamma linolenico (GLA) dell'olio di canapa aiuta nella produzione di PGE1.
Lo studio ha dimostrato che le donne con sindrome premestruale che hanno assunto 1 grammo di acidi grassi che includevano 210 mg di GLA hanno manifestato una notevole riduzione dei sintomi.

Inoltre i semi di canapa aiutano a proteggere dalle complicazioni della menopausa.


fonti e link
https://www.medicalnewstoday.com/articles/323037.php
https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0308814618307180?via%3Dihub
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6288804/
https://www.healthline.com/nutrition/omega-3-fish-oil-for-brain-health
https://www.quotidianopiemontese.it/2019/08/01/studio-delluniversita-di-torino-lolio-di-canapa-sativa-diminuisce-il-rischio-cardiovascolare/
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3033240/
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21069097
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6154611/
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3191260/
https://www.healthline.com/nutrition/6-health-benefits-of-hemp-seeds#section5

NUOVI ARRIVI